Intendiamoci!

Rubrica per il lettore ragionevole.
Per non commettere più errori di lettura (e di investimento)

Perché una rubrica con questo titolo?
Tranquilli, non è l’ennesimo imperativo categorico che si aggiunge agli altri che limitano la nostra azione ogni giorno. Vuole essere piuttosto un aiuto a interiorizzare un comportamento da tenere e mantenere quando si leggono articoli con i cosiddetti “consigli per gli acquisti”: compra di qui, vendi di là (e guadagnerai). Di solito, la reazione dell’investitore varia dall’esaltazione all’esasperazione: ed è quello che indirettamente cercano gli articoli, a partire dal titolo, per poi arrivare, quando va bene, ad un atterraggio morbido se ci si confronta con un consulente finanziario (insomma noi serviamo anche a questo, spero!). Seguitemi, e impareremo – questo è l’obiettivo – a diventare lettori ragionevoli.